Tenere lontano il COVID‑19
Omnibus Rivista

Tenere lontano il COVID‑19

Daimler Buses ha adottato numerose misure volte a contenere il più possibile il pericolo di contagio durante una corsa in autobus.

Che cosa mette in atto Daimler Buses affinché conducenti e passeggeri viaggino in modo sicuro ai tempi del COVID‑19? Quali misure sono già disponibili? A cosa si sta lavorando? Una panoramica.

Meno passeggeri a bordo, obbligo di indossare la mascherina, mantenere una distanza di sicurezza dal conducente ... I viaggi in autobus ai tempi del COVID‑19 sono radicalmente cambiati. Daimler Buses ha adottato numerose misure per il proprio marchio Mercedes-Benz per aumentare ulteriormente la sicurezza di tutti a bordo. A partire ad esempio dalle indicazioni esaustive di pulizia e igiene oppure dalle indicazioni di assistenza aggiornate per i filtri dell’aria altamente efficaci. Parallelamente vengono messi a disposizione i pacchetti a posteriori per il COVID‑19 – ad esempio un erogatore contenente il disinfettante.

I tecnici di Daimler Buses rivolgono particolare attenzione all’impianto dell’aria condizionata e alla ventilazione. L’obiettivo: offrire la massima quantità di aria pulita per evitare depositi di aerosol. A tal fine gli autobus di Mercedes-Benz dispongono di un condizionatore potente e di un sistema di ventilazione adeguato. In alcuni autobus urbani, il ricambio permanente d’aria può essere ulteriormente favorito tramite le finestre a ribalta. Daimler Buses lavora costantemente al miglioramento dei sistemi per aumentare ancora la quantità di aria pulita.

Impressionante: questo video dimostra con quale efficienza funziona il ricambio permanente d’aria per ciascun condizionatore.

Protezione assoluta: per il Mercedes-Benz Citaro si possono integrare in un momento successivo pareti divisorie per il conducente.

Protezione assoluta: per il Mercedes-Benz Citaro si possono integrare in un momento successivo pareti divisorie per il conducente.

Per impedire l’infezione da droplet, già da anni vengono offerte delle pareti divisorie per il conducente in diverse altezze in vetro temperato o in policarbonato, con tutti i collaudi necessari previsti per legge. Di recente, questi sono disponibili come retrofit anche per l’autobus urbano Mercedes-Benz Citaro (modello C1 e C2) nella rete di assistenza OMNIplus. Affinché la prima fila di sedili possa essere di nuovo completamente utilizzata, si stanno preparando pareti divisorie per il conducente in policarbonato anche per l’Intouro o il Tourismo.

Un ulteriore punto di forza delle misure anti-COVID‑19 è la riduzione ovvero l’eliminazione di virus e microbi negli autobus. In futuro negli autobus urbani potrebbero venire integrati dei mancorrenti rivestiti con prodotti antibatterici e antivirali. Per fodere dei sedili e altri componenti, tali rivestimenti resistenti ai germi sono attualmente in fase di test.

In esame: sostegni e altri componenti dell’interno rivestiti con prodotti antivirali.

In esame: sostegni e altri componenti dell’interno rivestiti con prodotti antivirali.

In esame: sostegni e altri componenti dell’interno rivestiti con prodotti antivirali.

In esame: sostegni e altri componenti dell’interno rivestiti con prodotti antivirali.