Utilizzo dei cookie

Daimler usa i cookie per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web. Continuando ad utilizzare il sito web fornisci il tuo consenso all’utilizzo dei cookie.

Per ulteriori informazioni si rimanda alle avvertenze sui cookie.
Decisamente parco nei consumi
Citaro NGT

Decisamente parco nei consumi

Il Citaro NGT presenta un bilancio economico particolarmente positivo dal punto di vista dei costi lungo tutto il suo ciclo di vita.

Economicamente ed ecologicamente sostenibile. Così si presenta il Citaro NGT alimentato a gas naturale, ottimizzato sotto entrambi gli aspetti. Infatti questo autobus urbano non si limita a ridurre i costi di gestione delle aziende di trasporto. Esso stabilisce anche nuovi parametri di riferimento in termini di ecocompatibilità. Rispetto al modello precedente, consuma fino al 20% di carburante in meno. E in confronto a un diesel è nettamente più silenzioso ed emette meno CO₂. La combustione del gas, paragonata a quella del diesel o della benzina, è particolarmente ecocompatibile: la fuliggine e altre particelle, come l'ossido di zolfo, nei gas di scarico risultano praticamente non rilevabili. A rendere questo veicolo ancora più attraente dal punto di vista ecologico ed economico concorre anche l'incremento della sua capacità di trasporto.

L'autosnodato Citaro G NGT adesso riesce addirittura ad ospitare un massimo di 166 persone, anziché 149 come in passato. Nella versione di serie l'autobus rigido Citaro NGT trasporta ora fino a 104 passeggeri: 3 in più del suo predecessore. Questo si traduce in minori costi ed emissioni più basse per passeggero. Anche l'esemplare riduzione della rumorosità anche di 4 dB(A) contribuisce a rendere questo autobus ideale per soddisfare le attuali esigenze del moderno traffico urbano e decongestionare le zone centrali delle città.

Da quanto Carl Benz ha inventato l'autobus nel 1895 la nostra Casa costruttrice, come nessun'altra, ha compiuto ogni sforzo possibile per rendere questo mezzo di trasporto sempre più efficiente, sicuro ed ecocompatibile. Del resto, lo spirito pionieristico di Carl Benz continua a rivivere ancora oggi in ognuno dei nostri veicoli. Per voi questo significa: Scegliendo Mercedes-Benz non ottenete solo un autobus dalle altissime prestazioni. Vi portate a casa anche e soprattutto la certezza di aver offerto il meglio per il futuro della vostra azienda.

Con più di 45.000 veicoli prodotti, il Citaro caratterizza il volto dei trasporti pubblici urbani di tutta Europa. E per un ottimo motivo: questo autobus a pianale ribassato rappresenta una sintesi avveniristica di redditività, comfort, flessibilità e design. Naturalmente, anche l'autobus di nuova progettazione con tecnica di propulsione alternativa risponde a questi requisiti. Basandosi sui collaudati componenti del sistema di produzione modulare del Citaro, il veicolo si distingue soprattutto per la sua capacità di saper coniugare in modo particolare redditività ed ecocompatibilità. La sua tecnologia di propulsione a gas naturale (Natural Gas Technology) costituisce la base per poter garantire una mobilità davvero sostenibile. Infatti, il gas naturale compresso di alta qualità non contiene praticamente alcun componente in grado di produrre emissioni nocive, e quindi brucia quasi senza nessun residuo e con un impatto climatico neutrale. Il Citaro NGT è stato progettato espressamente per le esigenze delle linee di trasporto pubbliche e rappresenta un concept di propulsione alternativo per una mobilità avveniristica nei centri urbani.

Cos'è più conveniente per le aziende di trasporto e per l'ambiente: Modelli di autobus ibridi standard oppure una tecnologia ibrida dai consumi contenuti come equipaggiamento a richiesta?

Mercedes-Benz ha scelto di offrire un modulo ibrido innovativo che consente per la prima volta al mondo di mettere a disposizione la tecnologia ibrida come equipaggiamento a richiesta per un'ampia gamma di autobus urbani con motore diesel OM 936 e motore a gas M 936. Anziché optare per costosi autobus ibridi standardizzati è possibile equipaggiare numerosi modelli delle serie di autobus urbani Mercedes-Benz con una tecnologia ibrida conveniente ed efficiente. Il modulo ibrido efficiente e compatto è stato sviluppato infatti appositamente in vista delle esigenze di trasporto di linea in città e nelle metropoli. Esso è dunque in grado di supportare ulteriormente i motori diesel e a gas dei nostri autobus urbani, ottimizzati dal punto di vista dei consumi, all'insegna della redditività e della sostenibilità.

L'impiego del nostro modulo ibrido non rappresenta alcun problema né per l'autista né per le officine, poiché la scelta dell'equipaggiamento a richiesta "Modulo ibrido" comporta solo modifiche minime sul veicolo di base. Questo consente anche di mantenere convenienti i costi per l'acquisto della tecnologia ibrida. L'equipaggiamento del veicolo con questo modulo porta ad un risparmio di carburante fino all'8,5 %, a seconda della versione del veicolo e del percorso sul quale esso viene impiegato. I costi aggiuntivi possono essere pertanto compensati entro pochi anni, mentre l'ambiente ne guadagna fin da subito grazie a questa nuova tecnologia.

Il sistema ibrido compatto rende l'autobus urbano un allrounder estremamente ecologico dai consumi davvero contenuti. Ecco dunque la sintesi perfetta di redditività e sostenibilità.

Il modulo ibrido è costruito in modo semplice e robusto: un motore elettrico a forma piatta viene integrato nella catena cinematica tra il motore e il cambio. Sul tetto sono installati due accumulatori di energia. Il veicolo è dotato inoltre di convertitori di tensione e di un sistema intelligente di gestione allo spunto con gestione del motore adattata. Il motore elettrico e il convertitore di tensione dispongono di un proprio circuito del liquido di raffreddamento.

A tal proposito un fattore è di particolare rilievo: analogamente alle vetture a trazione ibrida Mercedes-Benz, la tecnologia legata al nostro modulo ibrido dispone di una separata rete di 48 Volt. La rinuncia ad un'onerosa rete ad alto voltaggio comporta evita pertanto la necessità dei particolari requisiti in termini di sicurezza.

La tecnologia è tanto semplice quanto efficace: in fase di rilascio o di frenata da parte dell'autobus il motore elettrico funziona come un generatore di corrente senza consumo di carburante. La corrente così generata è immagazzinata come energia elettrica nel condensatore elettrico.

In situazioni di sforzo come ad esempio in fase di spunto, con cosiddetto effetto boost, il motore elettrico supporta il gruppo diesel o a gas con la coppia disponibile grazie all'energia dal condensatore elettrico. In tal modo è possibile risparmiare il motore a combustione interna ottenendo dunque un consumo ridotto di carburante.

In termini di prestazioni i motori con modulo ibrido sono pari ai motori a combustione interna. La coppia generata dal motore elettrico in fase di boost viene impiegata interamente ai fini del risparmio di carburante. Se nei condensatori elettrici è accumulata energia sufficiente, il motore elettrico è in grado di supportare anche il regime del minimo e consente pertanto di migliorare il rendimento del motore a combustione interna.

*a richiesta