Utilizzo dei cookie

Daimler usa i cookie per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web. Continuando ad utilizzare il sito web fornisci il tuo consenso all’utilizzo dei cookie.

Per ulteriori informazioni si rimanda alle avvertenze sui cookie.
Bombole di gas
Citaro NGT

Bombole di gas

Sotto la copertura sono riposte le bombole di gas di nuova concezione del Citaro NGT, realizzate in un materiale composito con un nucleo sintetico, un rivestimento in fibre di carbonio e – una novità – anche in fibra di vetro. Questa combinazione di materiali risulta da un lato leggerissima e dall'altro estremamente robusta. Il rifornimento delle bombole di gas, nella versione di serie, si esegue dal vano motore dell'autobus, ma a richiesta è possibile far spostare il bocchettone di riempimento sopra il passaruota anteriore destro, quello corrispondente al lato da cui viene rifornito il Citaro con motore diesel.

Contemporaneamente la capacità di rifornimento della nuova generazione di veicoli è stata nettamente aumentata da 190 a 227 litri. Il vantaggio: in questo modo, a parità di volume complessivo, è possibile ridurre il numero di serbatoi. E quindi rispetto al modello precedente il Citaro NGT, pur mantenendo invariata l'autonomia, può cavarsela con una bombola di gas in meno. Ciò comporta un sensibile risparmio di peso da 15 a 45 kg, a seconda del numero di bombole di gas. Tra l'altro quest'ultimo aspetto può essere stabilito in base al tipo di impiego, scegliendo fra due varianti di copertura che, a seconda della necessità, possono ospitare rispettivamente da quattro a sei bombole oppure sette od otto bombole di gas. All'atto pratico, il Citaro NGT raggiunge la stessa autonomia di un Citaro con motore diesel.

Il sovrappeso del Citaro NGT dovuto soprattutto alle bombole di gas è stato notevolmente ridotto in confronto al modello precedente, tanto che nella versione a vettura singola corrisponde ad appena 485 kg circa. Oltre che del nuovo impianto di bombole, questo è merito anche del motore decisamente più compatto.

Il vano passeggeri del Citaro pertanto non viene compromesso in alcun modo dall'alimentazione a gas. Al contrario: grazie all'alleggerimento, la capacità di trasporto passeggeri del Citaro NGT in confronto al modello precedente risulta nettamente maggiore. Nella versione di serie l'autobus rigido Citaro NGT trasporta ora fino a 104 passeggeri, anziché 93 come in precedenza. L'autosnodato Citaro G NGT ne riesce ad ospitare addirittura un massimo di 166, anziché 149 come in passato.