Sicurezza in caso di incidente
Tourismo K & Tourismo RH/RH M

Sicurezza in caso di incidente

Anche se l'autobus è in assoluto uno dei veicoli più sicuri e il rischio di fare incidenti è statisticamente molto basso, non è tuttavia possibile escludere che accadano.

Per questo Mercedes-Benz si è preoccupata di ridurre al minimo le possibili conseguenze degli incidenti. La rigidità della carrozzeria, per esempio, rappresenta un fattore essenziale per l'elevata sicurezza passiva del Tourismo K.

Inoltre, il Tourismo K è dotato di divisori, aste di sostegno e sedili speciali in grado di assorbire l'energia in caso di impatto o cappottamento. Una protezione di fondamentale importanza per gli occupanti.

La rigidità della carrozzeria dell'autobus rappresenta un fattore essenziale per l'elevata sicurezza passiva del Tourismo. La sua resistenza può infatti prevenire le conseguenze di un incidente. Negli autobus Mercedes-Benz, l'elevata solidità del corpo è garantita fra l'altro dalla scocca con centinatura ad anello perimetrale ottimizzata sotto l'aspetto del peso. La resistenza viene definita in conformità al Regolamento ECE-R 66/02, dove è stabilito con esattezza lo “spazio di sopravvivenza” che deve essere garantito dalla struttura in caso di incidente.

Costruire veicoli sicuri è l'obiettivo primario del sistema di sicurezza globale Mercedes-Benz. Questa filosofia racchiude anche tutte le misure che possono contribuire a ridurre al minimo le conseguenze di un incidente; pertanto, una parte rilevante del nostro lavoro consiste anche nel fornire informazioni mirate agli operatori di soccorso. Questo perché una conoscenza dettagliata dei nostri veicoli e dei relativi sistemi di sicurezza aiuta i soccorritori ad arrivare più rapidamente ai feriti, e quindi a salvare vite.