Utilizzo dei cookie

Daimler usa i cookie per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web. Continuando ad utilizzare il sito web fornisci il tuo consenso all’utilizzo dei cookie.

Per ulteriori informazioni si rimanda alle avvertenze sui cookie.
Viaggiare sicuri
Citaro

Viaggiare sicuri

L'Electronic Stability Program (ESP®) è un sistema attivo concepito per incrementare la sicurezza e la stabilità di marcia, che contribuisce a ridurre sensibilmente il pericolo di sbandamento nella marcia in curva o nelle manovre di scarto brusche. A tale scopo, nelle situazioni critiche per la dinamica di marcia, le forze frenanti inviate a ogni singola ruota vengono dosate in modo mirato, ad esempio quando l'autobus raggiunge una soglia limite di movimento in curva. Contemporaneamente la potenza del motore viene ridotta. Il possibile “sbandamento” dell'autobus viene così impedito attraverso interventi frenanti accuratamente dosati, sempre entro i limiti consentiti dalle leggi fisiche.

L'ESP® monitora fra l'altro l'accelerazione trasversale degli autobus. Nelle curve particolarmente lunghe, come le rampe di uscita autostradali, o in caso di rapidi cambi di corsia, se l'autobus viene a trovarsi in una condizione di marcia critica, la velocità del veicolo viene automaticamente ridotta fino al completo ripristino della stabilità di marcia. Questo tipo di ESP® è paragonabile al sistema utilizzato per le autovetture, pur offrendo una serie di funzioni ampliate e specifiche per l'impiego sugli autobus.

Quando si guida spesso i pericoli sono imprevedibili, soprattutto nel traffico urbano. Ecco perché è così importante prendere le dovute misure per prevenire gli incidenti. Mercedes-Benz ha equipaggiato l'autobus urbano Citaro con una vasta gamma di dotazioni per la sicurezza che aiutano l'autista a gestire le situazioni di marcia critiche.

Un autista totalmente concentrato sulla situazione del traffico è il presupposto migliore per la sicurezza di marcia. Per questo motivo è stata attribuita particolare importanza alla creazione di una postazione di guida ergonomica. A bordo del Citaro l'autista ha tutti i comandi comodamente a portata di mano e tutti gli strumenti perfettamente sott'occhio. A garantire un minore affaticamento nella guida provvedono il cambio automatico e la telecamera per la retromarcia assistita. Il parabrezza Opticool e il climatizzatore regolabile separatamente favoriscono la concentrazione dell'autista anche nelle giornate più calde.

Una situazione tipica: un pallone rotola in mezzo alla strada, alcuni bambini lo inseguono. Occorre una frenata d'emergenza. Attraverso interventi frenanti mirati, il sistema antibloccaggio (ABS) previene il bloccaggio delle ruote. A garantire un ulteriore supporto concorre anche il Sistema frenante elettropneumatico (EBS), grazie al quale lo spazio di frenata si riduce notevolmente, poiché i freni rispondono in modo più rapido e preciso.

Uno degli elementi chiave del Citaro G consiste nel suo sistema di snodo e nel corrispondente dispositivo di comando, sviluppato appositamente dal settore Ricerca del Gruppo Daimler e testato da cima a fondo. L'angolo massimo di flessione, con la rotazione completa dello sterzo, corrisponde a 54,5 gradi. L'esclusivo dispositivo antiflessione ATC (Articulated Turntable Controller), sviluppato da Mercedes-Benz, è particolarmente ingegnoso. L'ATC fissa nuovi standard in termini di dinamica di marcia e sicurezza per gli autosnodati.

La regolazione dinamica ATC dosa lo smorzamento idraulico dello snodo in modo rapido e soprattutto secondo necessità, in base tra l'altro all'angolo di sterzata, all'angolo di flessione, alla velocità e al carico. A tale scopo l'ATC accede alle informazioni fornite dal bus di dati CAN.

Risultato: se l'ammortizzazione di base solitamente elevata dello snodo determina una forte tendenza al sottosterzo in curva e una maggiore usura degli pneumatici sull'asse anteriore, lo snodo del veicolo gira quasi del tutto liberamente, mantenendo comunque sempre stabili le condizioni di marcia, e viene ammortizzato solo dall'attrito dei vari elementi.

In caso di pericolo incombente, la corretta reazione dell'autista è tanto importante quanto l'equipaggiamento tecnico di cui è dotato il veicolo. Il programma del Corso di guida sicura OMNIplus rappresenta il vademecum ideale per garantire tutto questo, consentendo tra l'altro un apprendimento pratico del comportamento del veicolo nelle situazioni limite.

* a richiesta